Privacy Policy
giovedì, 30/6/2016 | 5:51 CEST
Lo Sai

Ultimi Articoli – Commenti – Voti

Cosa rispondere ai «sedevacantisti» e ai cattolici che rifiutano l’autorità di questo papa?

Cosa rispondere ai «sedevacantisti» e ai cattolici che rifiutano l’autorità di questo papa?

Mi trovo a dover far fronte ad una situazione che non avrei mai immaginato si sarebbe venuta a creare nella mia famiglia: i miei parenti, da cattolici praticanti, sono diventati sedevacantisti. Il motivo di questa loro scelta io non lo comprendo, so che hanno parlato con alcuni sacerdoti della chiesa cattolica che non sono però…

read more
Una frana sta investendo l’economia saudita

Una frana sta investendo l’economia saudita

- di Salvo Ardizzone - Che la Monarchia saudita abbia gravi problemi economici è fatto ormai arcinoto, l’ultimo dei segnali è stato il recente annuncio che entro settembre chiederà 15 Miliardi di dollari ai mercati internazionali per far fronte ad un urgente bisogno di liquidità; è la prima volta in assoluto che lo fa. Pareva…

read more
Un miracolo grande come un fagiolino

Un miracolo grande come un fagiolino

“Altrimenti ci arrabbiamo” di Francesco e Rachele Era il 24 febbraio scorso quando commossi, impauriti ed emozionati leggemmo nel test “incinta 2-3” settimane. Io che sono una persona ansiosa, tanto per cambiare, andai in ansia. Sapevo che quel momento sarebbe arrivato, mio marito ed io abbiamo sempre vissuto la sessualità con una sincera apertura alla…

read more
Cannabis libera? La mafia non viene sconfitta, aumenta solo il pericoloso consumo

Cannabis libera? La mafia non viene sconfitta, aumenta solo il pericoloso consumo

Il 27 giugno prossimo la discussione sulla cannabis legale sarà avviata nell’Aula di Montecitorio, promossa dal senatore e sottosegretario agli Esteri, Benedetto Della Vedova, ex presidente dei Radicali italiani. In discussione il ddl che porta il nome del candidato sindaco per Roma, Roberto Giachetti. L’iniziativa parlamentare è sorta dopo il rapporto annuale della Direzione Nazionale Antimafia,…

read more
AUTOGOAL: critici vaccinali e loro associazioni si rifiutano di analizzare le fiale dei vaccini

AUTOGOAL: critici vaccinali e loro associazioni si rifiutano di analizzare le fiale dei vaccini

- di Gabriele Milani - Quando c’è da andare a vedere la partita di calcio in trasferta, oppure il concerto dei propri beniamini, la TV esalta eroici tifosi e fans che non si fermano davanti ai “sacrifici” economici, di tempo e di disagio, per raggiungere il luogo dell’evento: ovvero, il loro obiettivo. Al contrario, quando…

read more
Le dichiarazioni shock di Mario Monti sul Brexit: “Cameron? Ha abusato della democrazia”

Le dichiarazioni shock di Mario Monti sul Brexit: “Cameron? Ha abusato della democrazia”

Mario Monti, intervenuto riunione del Consiglio Italia-Usa sul tema “Quo vadis Europe?”, accusa il Premier britannico David Cameron di aver indetto il referendum sul Brexit solo per rafforzare la propria leadership e che ormai, anche se il Regno Unito votasse per restare nell’Unione Europea, il referendum ha comunque creato un precedente che potrebbe trovare delle…

read more
l papà “gender-friendly” della Danone

l papà “gender-friendly” della Danone

Più che “Stay Strong” la campagna sarebbe potuta chiamarsi “Stay Tuned” ossia “stai al passo con i tempi” e piegati al folle “gender diktat”. Actimel, lo yogurt probiotico della Danone strizza l’occhio al gender. Lo fa attraverso una campagna pubblicitaria con il seguente messaggio: “I tuoi amici non sapranno mai che sei stato reginetta per un giorno”, accompagnato…

read more
Omofobia – A Brescia accuse istituzionali a un Parroco

Omofobia – A Brescia accuse istituzionali a un Parroco

- di Elia Buizza - A Brescia, la vicesindaco Laura Castelletti taccia di omofobia il parroco di Sant’Afra, don Giorgio Rosina, per il solo fatto di aver esposto un cartello in parrocchia in cui le “unioni civili” vengono definite “sbagliate”. Nulla di inaspettato, considerando che questa giunta comunale si è distinta fin da subito per il…

read more
Germania. Allarme poligamia e spose bambine tra i migranti (e non solo)

Germania. Allarme poligamia e spose bambine tra i migranti (e non solo)

Poligamia, matrimoni forzati e spose bambine. Sono questi alcuni dei problemi che la Germania deve e intende risolvere in seguito all’arrivo di migliaia di migranti di religione musulmana dal 2015. Mercoledì il ministro della Giustizia Heiko Maas, socialdemocratico, ha lanciato una campagna di sensibilizzazione come capitolo di una strategia più ampia per integrare i profughi. UN ARABO SU TRE.…

read more