Privacy Policy
lunedì, 20/2/2017 | 6:53 CET
Lo Sai
You are here:  / Featured / Massoneria e Nuovo Ordine Mondiale / La “Manchurian Candidate” Hillary Clinton e il Nuovo Ordine mondiale

La “Manchurian Candidate” Hillary Clinton e il Nuovo Ordine mondiale

– di Cinzia Palmacci –

Giusto per rinfrescare un po’ la memoria in vista delle elezioni americane, e soprattutto dopo che Hillary Clinton ha ricevuto la nomination ufficiale dal suo partito democratico, è opportuno ricordare che nel 2015, durante un convegno pro abortista, la Clinton ha espresso un concetto di una gravità assoluta nel completo silenzio complice dei soliti mass media. Ecco uno stralcio del suo discorso che sembra ispirato direttamente dal Dottor Mabuse: “I codici culturali profondamente radicati, le credenze religiose e le fobie strutturali devono essere modificate. I governi devono utilizzare i loro strumenti e le risorse coercitive per ridefinire i dogmi religiosi tradizionali”. “Riformare coercitivamente le religioni”? E che ne sarebbe della libertà religiosa? “Modificare le identità culturali”? E che ne facciamo della nostra storia e delle nostre radici? Non si può fare tabula rasa di principi per i quali i nostri antenati hanno combattuto, lottato e sono morti. Simili intenzioni, messe in bocca a niente meno che alla principale candidata democratica alla presidenza degli Stati Uniti, avrebbero dovuto aprire un forte dibattito.

Che significa tutto questo? Innanzitutto che i “codici culturali profondamente radicati”, questi sono da intendere come le “monopolio legale della violenza”, identità culturali tradizionali, che sono considerati in realtà nidi di “fobie strutturali”, vale a dire pregiudizi che deve essere giusto eliminare; che all’interno di queste “fobie strutturali” si trovano i “dogmi religiosi tradizionali”; che il governo, ed il potere pubblico sono legittimati per utilizzare la loro forza coercitiva contro i dogmi religiosi e le identità culturali. Quando si osserva in cosa consiste questa forza coercitiva, allora ognuno è autorizzato a preoccuparsi, ad indignarsi e a reagire. Quando inoltre si constata che per le “fobie” o i “dogmi” si considerano quelli che sono i principi tradizionali della civilizzazione occidentale, vale a dire, la filosofia naturale, (per esempio il diritto alla vita), allora la preoccupazione ascende fino a tramutarsi in allarme. Quello che ha espresso sinteticamente la Hilary Clinton è un progetto politico totalitario di ingegneria sociale e culturale. Molti osservatori hanno visto nelle dichiarazioni della Clinton una specie di dichiarazione di guerra contro il Cristianesimo. Questa è una prospettiva corretta ma incompleta: la guerra non concerne soltanto le religioni tradizionali ma si estende anche, come dice la stessa signora Clinton, ai “codici culturali profondamente radicati”. Questo significa che tutta l’identità culturale e storica, quale che sia stato il suo ambito e la sua natura, devono essere riformate coercitivamente dal potere politico. Non si tratta solo della religione che corre il pericolo: la minaccia si estende a qualsiasi tratto identitario che non coincida con il programma del “tempo nuovo” segnato dalla globalizzazione e dalla sua potenza egemone, che sono gli Stati Uniti d’America.

In Europa, a causa dell’affluenza massiccia di popolazione straniera, abbiamo ottenuto il risultato di un continente allo sbando, confuso e senza più un’identità condivisa che, quando si riconosceva nei principi cristiani, teneva insieme tutti i popoli europei in virtù di radici comuni e assonanza di intenti, pace e sicurezza in primis. Le prime avvisaglie di questo progetto di “coercizione delle idee” sta dando i primi frutti anche da noi. Quello che ha esposto la candidata democratica alla presidenza degli Stati Uniti è molto di più che una dichiarazione di intenzioni: si tratta della trama occulta del programma del nuovo ordine mondiale, che per imporsi senza grandi resistenze necessita, precisamente, di demolire le radici culturali e le religioni tradizionali. Era inevitabile che qualcuno avrebbe prima o poi finito con l’invocare la forza dello Stato per mettere in esecuzione coercitivamente tale operazione. Hilary Clinton lo ha fatto. La sinistra mondialista europea (e non solo quella), molto probabilmente è già salita sul carro del vincitore. Così vedremo, alla nostra sinistra, appoggiare la politica mondialista in nome del progresso.

Il Nuovo (Dis)Ordine Mondiale è un progetto contro il Cristianesimo

Col piano Mashall, gli “aiuti” per la ricostruzione furono elargiti a condizione che si costituisse un blocco unico in vista del Nwo: la Comunità europea o Ue, come ben sappiamo non è l’Europa Unita, ma una dittatura finanziaria che la pone sotto il dominio Usa (e dei banchieri-finanzieri internazionalisti sotto il giogo della moneta debito). Le Nazioni Unite sono state create all’inizio di questo secolo per aiutare a superare una delle più grandi barriere ad un governo mondiale, se deve esserci una dittatura militare degli Illuminati. La barriera è quella del nazionalismo, o l’orgoglio in una nazione. Il che non era un concetto popolare quando l’Onu è stato introdotto: ha richiesto anni di bombardamento dei media per la distruzione di ogni senso di orgoglio nazionale con una (non così sottile) campagna mediatica negli anni. Qual è il progetto per la nuova Europa? Perchè essi vogliono spogliarla dei suoi valori, impoverendo i suoi cittadini e invadendola di immigrati islamici? Perché vogliono perseguitare così ferocemente la società cristiana che ancora resiste? E soprattutto qual è il sentimento dei reggenti di questi impero del male, nei confronti della cristianità? I massoni, nemici acerrimi di Dio, desiderano riunire tutti i popoli della terra trasformandoli in un solo gregge, nel Nwo satanico, privandoli del loro passato, della loro cultura e persino della loro razza, ciò non è altro che il proverbiale dito medio nei confronti del dio crudele (il loro) che secondo gli Illuminati soccomberà con l’avvento della l’era luciferica. Stanno cercando di omogeneizzare le razze, affinchè la loro stirpe sia “geneticamente superiore” per il comando. Nella loro utopia, l’intelligenza dominerà e le pecore come le masse seguiranno i loro leader.

“Stanno lavorando per portare un nuovo leader, (quello che i cristiani sanno essere l”Anticristo) che porterà un regno luciferino di gioia, prosperità, e ricompense ai fedeli. Quasi un paradiso elisiano”. Questa la confessione di una “pentita” degli Illuminati che da quando ha deciso di rivelare le loro trame è costretta a nascondersi e a fuggire continuamente. Ma per realizzare il loro delirante piano, è necessario che la popolazione mondiale diventi docile e arrendevole affinché si sottometta a questo “personaggio” che, secondo le profezie, farà la sua “comparsa” dopo il crollo dell’economia e delle borse mondiali.

La coercizione mentale attraverso un’”inconsapevole vaccinazione di massa”.  

Secondo quanto si evince da un documento ed un filmato reperibili in rete, negli ultimi otto anni un gruppo di scienziati al soldo del governo avrebbe ingegnerizzato dei vaccini virali per modificare pensieri e credenze con lo scopo di infettare il cervello e sopprimere la manifestazione genetica delle cellule neuronali. La dispersione di questi vaccini sarebbe stata testata attraverso attività di spray di aerosol in alta quota, usando appositi veicoli autostradali, tramite la fornitura d’acqua e nel sistema alimentare. Il vaccino fin dall’inizio era destinato a essere distribuito contro le popolazioni civili, e 600 ceppi di virus infettivi sarebbero stati testati su soggetti umani. Uno dei vettori di trasmissione documentati nei test sfrutterebbe un ceppo di influenza per diffondere il virus come una pandemia. Il punto di tutto ciò è infettare le menti della popolazione e trasformare la gente in ciò che il governo definisce “persone normali”. Dal punto di vista del governo, ovviamente, “normale” significa “obbediente e senza cervello”. Sul sitoWantToKnow.info è stato pubblicato un documento che illustra la composizione e gli intenti del virus in una sintesi dal titolo Quarterly Review FunVax. Il documento afferma quanto segue:
secondo quanto indicato in questo documento, la dispersione del vaccino di modifica del cervello è stato testato in sei modi diversi: sono stati testati sei metodi di dispersione del virus: rilascio in alta quota, rilascio nell’approvvigionamento idrico, trasmissione da insetti, diffusione da veicolo terrestre come una automobile, diffusione da un oggetto fisso come una bottiglia, e infezione da approvvigionamento alimentare, come bestiame o altri prodotti.
Lo stesso documento sopra citato continua riassumendo i temi trattati in una riunione del gruppo di ricerca che sembra si sia tenuta il 21 marzo 2007:

Proposta di gene del suicidio (in Italia stiamo assistendo a tutta una serie di tragedie che coinvolgono soprattutto donne e famiglie)

Metodi di dispersione

Verifica dell’efficienza in una data area

Inibitori che possono colpire una specifica popolazione

Progressi nell’atterramento della scimmia

Esperimenti futuri

“L’uso di FunVax potrebbe avere effetto immediato sulle aree bersaglio… i risultati della vaccinazione di massa dovrebbero essere proporzionati al tasso di infezione. Indicatori comportamentali… diminuzione della resistenza armata… crescita nelle comunicazioni che esprimono malcontento religioso o verso Dio.”

Dal documento risulta chiaramente che il vaccino infetta-cervello, alteratore mentale, fosse destinato dall’inizio a essere usato contro le popolazioni civili. Un virus aereo sarebbe la modalità preferibile per l’infezione. Un ceppo di nome VSV287 è stato progettato per diffondersi per via aerea. Solo la sperimentazione umana sarà in grado di determinare l’effetto di VSV287 sulla religiosità e la spiritualità. La dispersione in alta atmosfera o quella effettuata da parte di un oggetto in movimento a terra sembrano essere le vie più pratiche. La ricaduta per via aerea dei vaccini su ampie fasce della popolazione non è una cosa nuova, per inciso. Come ho riferito qui, su NaturalNews nel 2012, il governo del Texas ha immesso nell’aria vaccini contro la rabbia su 1,8 milioni di animali selvatici, come parte di uno schema di attività del governo per vaccinare la fauna selvatica. Il piano del Dipartimento della Difesa è ad ogni modo molto più elaborato, e comprende l’uso di aerosol tramite aerei ad alta quota o persino il rilascio di vaccini virali nelle riserve idriche delle grandi città.

Un vaccino che altera la mente è mai stato rilasciato su una città degli Stati Uniti? Una massa di gente “sfibrata” da vaccini lobotomizzanti spiegherebbe molte cose in merito a quello che sta succedendo in America in questi giorni, ad esempio il fatto che alcune persone ancora non abbiano capito che ogni singola dichiarazione del presidente Obama è una bugia calcolata. Stiamo assistendo non solo negli USA, ad un completo “rilassamento” nei costumi della popolazione mondiale, anche in Italia.  Non è così assurdo dedurre che questa stessa gente abbia prodotto con piacere vaccini per rendere stupida la gente, così da renderla più conforme e docile. Sappiamo che i vaccini vengono impiegati, proprio ora, al fine di sterilizzare segretamente le donne usando prodotti chimici di sterilizzazione mescolati nei vaccini. Sappiamo anche della presenza di mercurio tossico nei vaccini con cui si preverrebbe l’influenza, sebbene le istituzioni sostengano ridicolmente che i vaccini antinfluenzali siano sicuri al 100% anche per le donne in gravidanza, i neonati, i bambini piccoli, gli anziani e tutti gli altri. Si tratta di un settore che sembra davvero godere nel diffondere danni per la salute, come convulsioni indotte dal vaccino, coma, autismo e anche la morte. Forse già da cinque anni è in corso una guerra contro la coscienza umana, che viene combattuta ogni giorno, a tutti i livelli. Attraverso tali vaccini-aerosol, in altre parole, l’esilarante raffigurazione della Apocalisse-Zombie potrebbe essere già iniziata. E forse le cosiddette “masse senza cervello” sono in realtà solo vittime di un nefasto programma gestito dal governo, progettato per trasformare ogni respiro umano in una “vaccinazione” non intenzionale.

Avvertimenti “celesti” e profezie sull’argomento del controllo mentale di massa.

Da una riflessione della veggente sudamericana Luz De Maria del 27.01.16: …L’anticristo sta lavorando da tempo su questa generazione, mediante il controllo della volontà umana attraverso la scienza mal impiegata e la tecnologia messa a punto dal male, per formare persone con il pensiero e la mente volta alla violenza, alla morte, al possesso, all’egoismo, all’assolutismo e all’imposizione di credenze e di dipendenza dalla televisione, che, come ci ha detto il Cielo, assieme ai videogiochi e ad altri divertimenti, rendono le famiglie dei campi di concentramento. Lo scopo di tutto questo è di guidare l’uomo alla rinuncia di Dio e di tutto quanto rappresenti l’adempimento della legge di Dio. Fratelli, tutti vorrebbero orientare il pensiero delle masse ed il pensiero dell’uomo oscilla costantemente da un’idea all’altra. Le idee vanno e vengono e l’essere umano non riesce a prendere il controllo sulle sue idee e a convogliarle verso il bene e verso quanto è buono per lui, in quanto parte dell’umanità. Ciascuno deve avere la forza di decidere quali siano le sue idee e tenervi fede, e non lasciare che sia la corrente del mondo a dire quale sia l’idea che deve prevalere, perché questo spinge l’uomo, tramite il processo di una ribellione emotiva, ad allontanarsi dalla fraternità e dall’unione in quanto figli di Dio… “.

Svegliamoci! Noi abbiamo Fede nel nostro Dio, ma l’uomo tramite la scienza mal impiegata, vuole che l’umanità rinunci alla sua privacy, alla sua libertà e consegni il controllo di tutti i suoi comportamenti e di tutte le sue azioni ad un totalitario “Nuovo Ordine Mondiale”. Il Cielo ci ha messo in guardia riguardo ad una guerra totale che le potenze stanno mettendo in atto per dominare l’umanità, con fini diabolici, cosa che sta succedendo in questo momento in mezzo a noi, ma proprio come per la maggior parte delle cose che succedono e che sono contro l’integrità dell’essere umano, non viene detta la verità, né nei notiziari, né nel resto dei mezzi di comunicazione sociale, perchè gli scienziati ed i politici non la considerano una tecnologia letale. In questo modo si esimono dalla responsabilità di portarla alla conoscenza di tutti, e così l’uomo ne resta succube. Sappiamo che in questo momento, attraverso i telefoni, i televisori, i computers, le carte di credito ed altri dispositivi di ultima generazione, siamo completamente vulnerabili riguardo alla nostra privacy e sappiamo anche che vengono adottate giustificazioni quali: “maggiore efficienza” o “maggiori vantaggi per rendere la vita più pratica e più facile “, e poter raggiungere in questo modo, uno scopo che è ben diverso da quello che viene assicurato. Per chi non crede, le prove non sono mai abbastanza, mentre per chi conosce la realtà, il piano in atto è ovvio. L’obiettivo è quello di facilitare l’ascesa dell’anticristo, così che prenda il controllo totale sull’umanità. In molti messaggi profetici è proprio la Santa Vergine Maria ad avvertire l’uomo che mediante questa tecnologia mal impiegata, sono in grado di manipolare la volontà umana, riuscendo in questo modo a provocare un allontanamento tra l’uomo e Dio.

E’ una terribile realtà che si utilizzino tecniche di controllo mentale a fini politici, il cui obiettivo sia di controllare la mente dell’uomo per indurlo ad agire contro le sue stesse convinzioni e contro la Legge di Dio. Dovremmo chiederci: perchè in questo momento ci sono così tante azioni violente di ogni genere? Potrebbero essere, come sta succedendo in molti paesi del mondo, reazioni di esseri umani manipolati affinché uccidano i propri fratelli, senza ragione e senza fondamento alcuno? E’ o non è una guerra silenziosa, che per anni i poteri politici hanno portato avanti contro l’umanità? E’ o non è il dominio della scienza mal impiegata? Purtroppo questa è la “super tecnologia” di questo tempo, manipolata attraverso i satelliti e vari mezzi tecnologici. E’ o non è una delle grandi minacce per i figli di Dio, che stiano conformando l’umanità in generale, per fare dell’uomo un robot? No, questa non è fantascienza, così come non lo è quello su cui il Cielo ci mette in guardia, perchè: chi potrebbe amare tanto i propri figli come li ama Dio, da metterli in guardia? Questa è una realtà ed invece di negarlo, dovremmo informarci. La scienza lavora sia per il bene che per il male. In questo momento è in atto una grande battaglia tra il bene ed il male.

Fonte: Il Faro Sul Mondo